2.jpg

168 CHINESE TOWNSHIP

Dal maestoso ingresso alle ampie sale, passando per i privè, il look è quello dei locali alla moda di Pechino e Shanghai. La nostra cucina, invece, è quella tipica cinese, con proposte autentiche ed un particolare spazio dedicato alle tradizioni del sud-est, tra la regione del Canton e le influenze di Hong Kong, per un totale di 500 ricette.

 

La novità dell'estate 2020 è il corner tematico all'insegna delle specialità giapponesi, con un menù di degustazione "no limit " (23€ dal lunedì al venerdì, 25€ sabato e domenica) - raccontano i titolari - all'interno del quale è possibile anche ordinare un roll all'aragosta, per poi spaziare tra sashimi, sushi, maki, gunkan e tempura». 

168 township-3.jpg