IL TEMPIO DELLA
CUCINA ASIATICA
PRESENTA IL MENU'
 "SUSHI NO LIMIT"

Grazie a due piani ricchi di sale, saloni, privè, isole food e spazi per cerimonie, è uno dei locali più grandi di tutta Europa. Il ristorante 168 Township, duecento metri da piazzale Maciachini, si può definire come un tempio della cucina asiatica.

 

Tempio che, dopo la pausa forzata, ha riaperto all'insegna dei cambiamenti. Nel vasto menù, infatti, ha fatto capolino con forza la cucina giapponese, con un nuovo format di degustazione.

 

Si chiama Open Sushi ed è una formula che permette di ordinare a piacere al prezzo di 23€ (in settimana) o 25€ (sabato e domanica), con la qualità che rimane altissima grazie a un attento lavoro di ricerca e selezione delle materie prime». La cena può così iniziare con un gustoso roll all'aragosta, prima di passare a tartare, carpacci scottati o gunkan dal tocco creativo. «Rimane disponibile come sempre - continuano - anche la carta di cucina tradizionale cinese con 500 piatti». 

LE 8 SEZIONI DEL NOSTRO MENU'
interno.jpg

CHINESE TOWNSHIP 168 - Viale Jenner, 29 (Milano) - Aperto sette giorni su sette - Tel.02/97381672